Leo Steinberg now

 

Roma, 17-19 maggio 2017
Sapienza – Università di Roma / Académie de France à Rome, Villa Médicis / University of Notre Dame (Global Gateway)

Leo Steinberg (1920-2011) ha lasciato una traccia significativa nella storia dell’arte. I suoi studi sul Rinascimento, sul Barocco e sull’arte contempora- nea hanno fatto apparire sotto una nuova luce alcuni artisti come Leonar- do, Michelangelo, Borromini, Picasso, De Kooning, Rauschenberg e Johns. I suoi libri ancora stupiscono per le novità metodologiche e per l’apertura verso nuovi campi d’indagine. Si pensi a Other Criteria, The Sexuality of Christ in Renaissance Art and in Modern Oblivion o, ancora, a Leonardo’s Incessant Last Supper.

“Leo Steinberg Now” – la prima conferenza internazionale dedicata allo studioso – propone un’inedita lettura ad ampio raggio della sua opera evidenziando il ruolo che essa ha svolto nel dibattito culturale europeo e statunitense del XX secolo e le questioni teoriche e di metodo che ha solle- vato negli studi storico-artistici.